Return to site

Missione del Fondo Monetario Internazionale in Mongolia

Una delegazione del Fondo monetario internazionale (FMI) è da ieri 25 gennaio in missione in Mongolia. Tra i motivi della missione, il punto sull'extended fund facility triennale in fase di attuazione nel paese asiatico dallo scorso anno. Sono state completate il mese scorso, infatti, la prima e la seconda analisi della performance della Mongolia nell'ambito del programma, e secondo quanto riferito dal FMI finora il paese ha risposto positivamente: la crescita per il 2017 dovrebbe essersi attestata attorno al 3,3%, meglio di quanto previsto dal Fondo al momento dell'approvazione del programma. Il completamento del riesame consente alla Mongolia di ottenere circa 79,1 milioni di dollari.

L'accordo triennale è stato stipulato nel maggio 2017 per un importo totale di circa 425 milioni di dollari. Il programma di ripresa economica approvato dal Governo mongolo e sostenuto dal Fondo punta a stabilizzare l'economia, ridurre il debito fiscale e promuovere una crescita inclusiva e sostenibile.

All Posts
×

Almost done…

We just sent you an email. Please click the link in the email to confirm your subscription!

OKSubscriptions powered by Strikingly