Return to site

Apre la delegazione dell'Unione Europea a Ulaanbaatar

L'Unione Europea apre una delegazione anche in Mongolia. Federica Mogherini, Alto rappresentante dell'Unione Europea per gli affari esteri e la politica di sicurezza, ha annunciato che l'UE avrà una propria delegazione anche a Ulaanbaatar, portando così a 140 il numero di rappresentanze in tutto il mondo. L'Unione mantiene la promessa sull'avvio "di una delegazione a pieno titolo in Mongolia, nazione democratica strategicamente tra Cina e Russia, partner importante per noi", dice in una nota il Presidente delle Commissione Jean-Claude Juncker, ricordando le tre visite fatte, di cui la prima nel 1998 e l'ultima nel 2016.
La nuova delegazione di Ulaanbaatar è “un investimento per l’Unione Europea” e testimonia i “significativi progressi” compiuti nello sviluppo delle relazioni bilaterali, rileva Mogherini. La Mongolia "ha un ruolo importante in una complessa regione, con una posizione geopolitica unica", ha aggiunto l'Alto rappresentante, ricordando inoltre che presto verrà siglato un accordo di cooperazione, a sancire ulteriormente i forti legami intessuti con il Paese.

All Posts
×

Almost done…

We just sent you an email. Please click the link in the email to confirm your subscription!

OKSubscriptions powered by Strikingly