• Italia e Mongolia sono più vicine!

  • Chi siamo

     

    La Camera di Commercio Italo-Mongola è il punto di riferimento per tutte le imprese interessate a intrattenere scambi commerciali con la Mongolia.

     

    La sua struttura organizzativa, flessibile e dinamica, le ha permesso di interpretare al meglio i cambiamenti politico-economici che la Mongolia ha vissuto in questi anni di intensa trasformazione.

     

    La missione della Camera di Commercio Italo-Mongola è quella di favorire lo sviluppo e la crescita delle relazioni commerciali, economiche e culturali tra i due paesi, ricercando opportunità per le aziende italiane interessate al mercato mongolo e per quelle mongole che vogliono operare in Italia.

     

    L'obiettivo principale è quello di far conoscere le potenzialità e le opportunità legate al sistema economico della Mongolia attraverso il coinvolgimento del mondo dell’imprenditoria, delle istituzioni e dell’economia. La Camera assicura un’assistenza continua ai propri associati, organizzando reali opportunità di scambio, mettendo a loro disposizione il proprio network relazionale e un vasto know-how nei mercati di riferimento.

  • Servizi

    Creazione di opportunità di business

    • Promozione e intensificazione delle relazioni commerciali, finanziarie, culturali e dei rapporti di collaborazione economico-tecnica tra imprese italiane e imprese mongole nei settori dell’industria, del commercio, dell’artigianato, dell’agricoltura, delle attività ausiliarie e del terziario.
    • Erogazione di servizi vari tra cui, a titolo esemplificativo: nominativi di imprese operanti in Mongolia; assistenza per investimenti in Mongolia e specifiche missioni nell'interesse degli associati.

    Attività di networking

    • Organizzazione di conferenze, convegni, congressi, seminari, missioni.
    • Organizzazione e partecipazione a mostre, esposizioni e fiere mercantili.

    Attività istituzionale

    • Collaborazione con gli Enti governativi e le Pubbliche Amministrazioni dei due Paesi.
    • Collaborazione con le associazioni di imprenditori costituite in Italia o in Mongolia e con altri organismi interessati alle relazioni tra i due Paesi.

    Ricerche economico-statistiche e diffusione dei contenuti

    • Indagine comparata sull'andamento delle attività produttive in Italia e in Mongolia, con evidenzia delle possibilità di mercato.
    • Raccolta, elaborazione e diffusione delle notizie e dei dati aggiornati sulla situazione economica e generale esistente in Italia e in Mongolia.
    • Acquisizione, analisi e diffusione tra gli associati di informazioni sulle leggi e sulle norme che regolano gli scambi, gli investimenti e le relazioni fra i due Paesi. 
    • Diffusione di notizie sulla legislazione commerciale, industriale e amministrativa di interesse per gli operatori e sulle disposizioni valutarie che regolano i trasporti e il turismo. 
    • Redazione mensile di una newsletter completa di tutte le richieste e/o offerte, gare di appalto internazionali, notizie politiche, economiche e legislative relative al mercato italo-mongolo, strumento di comunicazione ricevuto da più di 4.000 aziende e oltre 500 fra aggregatori settoriali e territoriali e personalità istituzionali attive nel campo dell'internazionalizzazione.
  • La Mongolia

    Scheda sintetica

    La Mongolia è un paese di dimensioni pari a circa cinque volte quelle dell’Italia; è completamente circondato dalla Russia e dalla Cina e non ha accessi al mare. Il sottosuolo è ricco di minerali: oro, fluorite, carbone, uranio, metalli ferrosi (tungsteno e molibdeno) e metalli non ferrosi (piombo, rame, nichel, alluminio, stagno e bismuto). Il clima, caratterizzato da rilevanti fluttuazioni di temperatura e basse precipitazioni totali, è continentale con temperature estreme. Le condizioni geografiche e climatiche del Paese, permettono un'intensa attività di allevamento di bestiame. La pastorizia nomade, riguardante principalmente pecore, capre, cavalli, mucche, yak e cammelli, costituisce uno dei punti di forza dell'economia mongola. Circa il 65% del territorio è costituito da praterie steppose, il deserto del Gobi copre un terzo del Paese a sud, mentre foreste e montagne occupano circa il 12% principalmente nelle zone settentrionali. La superficie totale è di 1.566.500 Kmq e gli abitanti sono circa 2,7 milioni (dati 2009). Le città principali sono Ulaan Baatar, la capitale, con circa 1.106.500 abitanti (dati 2009) e Darkhan, in cui vivono circa 87.800 persone (dati fine 2004). La lingua ufficiale è il mongolo, ma si parlano anche il russo, l'inglese ed il tedesco. L'unità monetaria della Mongolia è il Tugrik (MNT). Il tasso di cambio medio mensile a novembre 2008 è stato di 1670 MNT per 1 euro; mentre il tasso di cambio medio annuale per il 2007 è stato di 1604,5 MNT per 1 euro.

    Quadro economico e prospettive dell'economia mongola

    L'economia della Mongolia, tradizionalmente legata ai settori della pastorizia e dell'agricoltura, è stata negli ultimi anni sostenuta nella sua crescita dall'industria estrattiva. Il Paese è infatti ricco di depositi di minerali, quali petrolio, carbone, rame, molibdeno, tungsteno, uranio, fosfati, stagno, nickel, zinco, oro, argento e ferro che costituiscono una gran parte della produzione industriale e degli investimenti diretti esteri. La crisi economica seguita al crollo dell'URSS è stata arginata attuando riforme economiche, privatizzazioni e abbracciando in pieno la logica del libero mercato. Tra il 2004 ed il 2008 la Mongolia ha sperimentato un periodo di forte crescita economica che ha toccato quasi 9% nel 2008, con una crescita media annua dell' 8.8%, dovuta soprattutto agli alti prezzi del rame e dell'oro sui mercati internazionali. L'economia della Mongolia continua a dipendere in modo stretto dalle performance economiche dei Paesi con i quali confina: per fare un esempio, la Mongolia importa dalla Russia il 95% del suo fabbisogno di petrolio e la quasi totalità dell'energia elettrica utilizzata, cosa che la rende estremamente vulnerabile agli aumenti di prezzo. La Cina rappresenta circa la metà delle esportazioni totali annue della Mongolia.

  • News

    Le ultime notizie in ambito istituzionale, economico e commerciale dalla Mongolia

    La Central Bank of Mongolia ha reso nota la valutazione del settore bancario nazionale realizzata...
    Read more...
    Il Presidente della Russian Railways JSC Oleg Belozerov ha incontrato nei primi giorni di...
    Read more...
    Moody's ha diffuso alcuni dati sull'economia mongola. Secondo l'agenzia di rating, nei prossimi...
    Read more...
    More Posts
  • Contatti

    Web: www.associm.com

    Mail: info@associm.com

    Tel: +39 06 80690117

    Fax: +39 06 69190377

    Sede: Via Lima, 31

    00197 Roma (Italia)

    Facebook: @associm

    All Posts
    ×